sabato, 23 febbraio, 2019
Ultime notizie
Home » Guest Post » Come combinare differenti caratteri
Come combinare differenti caratteri

Come combinare differenti caratteri

Riuscire a costruire una combinazione di caratteri che funzionano assieme in modo organico è un processo in larga parte intuitivo: non esistono infatti delle regole precise che diano delle soluzioni assolute. Espandere questo processo da una coppia tipografica a tre, quattro o perfino cinque elementi può diventare molto complicato. Un buon approccio per abbinare famiglie di font è quello di mantenere costante una loro caratteristica e di variare, invece, le altre (ad esempio mantenere costante la proporzione del disegno, oppure che tutte le font derivino dallo stesso periodo storico…).
Proviamo a vedere assieme alcune soluzioni per ottenere dei design di buona qualità.

Una combinazione intelligente

Una buona soluzione può essere quella di utilizzare caratteri con aspetti complementari per evocare un impatto energico. Ad esempio un bastone molto rigido, abbinato ad un graziato dalle linee molto dolci.
È l’interazione tra le font a dare questa “energia”: più i loro disegni sono distanti tra loro, più la combinazione finale sarà interessante.

Una combinazione energica

Un altro approccio vincente può essere quello di andare a mescolare caratteri risalenti allo stesso periodo storico, ma le cui famiglie abbiano caratteristiche molto diverse.
Ad esempio tre famiglie di caratteri dalle radici novecentesche usate assieme in una mescolanza tipografica che conferirà brio ed allegria all’impaginato risultante.
Scegliere famiglie di font con diverse caratteristiche, inoltre, aiuta a prevenire la ripetitività.

Una combinazione elegante

Un terzo metodo può essere quello di provare a mescolare caratteri dalle linee simili ma che presentino dettagli formali differenti.
Ad esempio, progettare un manifesto composto da un neoclassimo moderno, un elegante bastone e uno slab dinamico.
Se presi assieme, questi tre gruppi riescono a creare un effetto drammatico di tensione.

Una combinazione classica

Infine, una possibilità interessante di azione, può essere quella di riuscire ad abbinare caratteri con proporzioni simili, ma dare ad ognuno un ruolo differente nella composizione. Per riuscire ad ottenere questo risultato, è necessario assegnare ad ognuno un differente scopo e limitare ogni famiglia ad una specifica varietà di corpi.
Ad esempio usare un bastone ad un corpo molto grande per i titoli, e un graziato (che abbia le stesse proporzioni) per il corpo di testo.

Biografia stailuan

Laureato in Scienze e Tecnologie Multimediali, lavoro come grafico freelance e graffiti-writer. Ex portiere di calcio a 5, amo la bicicletta, utilizzo il sup, a volte tengo docenze relative a grafica e social network.

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.