martedì, 23 ottobre, 2018
Ultime notizie
Home » Comunicazione & Stampa » Stampa flyer o volantini: differenze e consigli di impaginazione
Stampa flyer o volantini: differenze e consigli di impaginazione

Stampa flyer o volantini: differenze e consigli di impaginazione

Anche in epoca digitale il primo passo per farsi conoscere a livello locale è farsi pubblicità con volantini e stampa flyer. Nessuna attività può ritenersi esente. Ma quando è efficace la stampa di flyer, volantini e opuscoli? Come scegliere il formato e l’impaginazione più accattivanti ed efficaci?

Stampa volantini, flyer, opuscoli e brochure: ci sono differenze?

Mentre la brochure, essendo un opuscolo informativo composto da più pagine rilegato in brossura, o un depliant pieghevole, sono più facili da distinguere e classificare, flyer e volantini possono essere usati come sinonimi in campo pubblicitario. Tuttavia qualche sfumatura che fa la differenza tra i due concetti c’è, in ordine soprattutto al tipo di stampa e impaginazione e all’uso che si fa, rispettivamente, di volantini e flyer.
Tecnicamente i flyer sono volantini su cartoncini, generalmente in formato A5.

A cosa serve la stampa di volantini e flyer?

Rispetto alla brochure lo scopo non è di spiegare (servizi offerti etc) attraverso testo e immagini ma di informare. Anzi uno degli errori che spesso si fa nella stampa flyer e volantini fai da te è proprio quello di inserire troppi dati.
E’ intuitivo che volantini e flyer sono indicati per la pubblicità a livello territoriale. Certo oggi esiste anche la condivisione sui social ma non ha ancora soppiantato questa forma di pubblicità su carta, che resta la più diretta ed efficace a livello locale. Se dovete informare gli abitanti di una zona di una nuova apertura, inaugurazione o di un evento etc.. il volantino è lo strumento più efficace ed economico.

Volantini low cost: consigli di stampa online

Quanto costa stampare flyer e volantini? Sicuramente dipende da tanti fattori: fare ordini online, soprattutto per quantitativi importanti, permette di risparmiare.

Ma attenzione a scegliere bene a chi affidarsi e, se si stampa fai da te, a non commettere errori da principianti. Ecco qualche consiglio su formato e impaginazione flyer online:
– titolo: meglio non più lungo di cinque parole;
– testo: il messaggio deve essere sintetico, chiaro e diretto. Statisticamente il tempo che l’utente dedica alla lettura di un volantino è di 4 secondi;
– immagine: una e ben centrata. Si può aggiungere sotto una didascalia di tre righe al massimo;
– contatti: sono fondamentali e, normalmente, vanno a fondo pagina.

Biografia iPrintdifferent

Noi di iPrintdifferent abbiamo un obiettivo differente: rendere la qualità di stampa un servizio accessibile a tutti. iPrintDifferent è la tua tipografia online che mette a disposizione eccellenza ed esperienza per fornirti ad ogni ordine il prodotto più corretto e adatto alle tue esigenze.

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.