lunedì, 10 dicembre, 2018
Ultime notizie
Home » Comunicazione & Stampa » Stampa volantini: forme e formati. Guida alla scelta
Stampa volantini: forme e formati. Guida alla scelta

Stampa volantini: forme e formati. Guida alla scelta

La stampa di volantini è la base per ogni tipo di pubblicità, soprattutto a livello locale. Chi apre un’attività per farsi conoscere a livello territoriale oggi investirà nei social, nelle campagne online e attirerà l’attenzione con manifesti o altri prodotti dal grande formato a seconda dei casi ma i volantini sono e restano la prima mossa imprescindibile. Abbiamo visto quanti volantini stampare, ovvero come regolare il volume di stampa in base al target che si vuole raggiungere e al proprio budget. Oggi analizzeremo i diversi tipi di volantini e, più nello specifico, i diversi formati di flyer.

Come scegliere il formato di volantini per la migliore pubblicità sul territorio

Prima ancora del numero di volantini, del contenuto e della grafica, l’utente sarà chiamato a decidere quale tipo di volantino stampare, ovvero il formato.

Volantini formato standard A5: il miglior compromesso?

I più comuni prodotti per la stampa volantini sono il flyer A5 (14,8x21cm) e il più compatto A6 (10,5×14,8 cm). Chi sta cercando volantini low cost o deve stampare volantini in grosse quantità quasi sempre si orienta per uno di questi due formati, soprattutto per il primo che, pur essendo piccolo, prevede abbastanza spazio per le informazioni pubblicitarie da inserire. Sono pratici e facili da distribuire, consegnare a mano o lasciare sui parabrezza delle auto, laddove i volantini più grandi risulterebbero troppo ingombranti.

Volantini A6 e A4: formati tascabili o grandi per ogni esigenza

Il formato A6 si ottiene dividendo il formato A5 su un lato a metà. Il punto di forza di volantini A6 è il costo ma anche la facilità di trasporto e la tascabilità del formato (per questo i volantini A6 sono quelli che i passanti accettano più volentieri nella consegna a mano). Bisogna però stare attenti a non caricarlo troppo di foto e contenuti.

Se si considera esattamente il doppio del formato A5 su di un lato, si ottiene il volantino formato A4 (21×29,7 cm): è anche questo molto gettonato perché offre abbastanza spazio per inserire tutte le informazioni necessarie. E’ indicato infatti per pubblicità che richiedono un messaggio di testo abbastanza corposo (se ad esempio bisogna riportare un elenco prodotto o un listino prezzi). Questo formato può trovarsi anche in pacchetti di offerte per volantini economici (anche se, ovviamente, rispetto ai volantini più piccoli ha un costo superiore). A questo bisogna poi aggiungere che alcune società di volantinaggio potrebbero chiedere un prezzo maggiore per il servizio di distribuzione di flyer di grande formato.

Formati volantini particolari: i flyer quadrati

Nella grande maggioranza dei casi la scelta, per le ragioni sopra esposte, la stampa volantini ricade su uno dei formati appena passati in rassegna. Un’idea originale può essere quella di stampare volantini quadrati per dare un tocco personale e distinguersi dalla massa. Questi volantini possono essere indicati soprattutto per quantitativi contenuti perché alcune tipografie online, dovendo tarare appositamente la macchina, prevedono un costo extra per formati atipici.

Biografia iPrintdifferent

Noi di iPrintdifferent abbiamo un obiettivo differente: rendere la qualità di stampa un servizio accessibile a tutti. iPrintDifferent è la tua tipografia online che mette a disposizione eccellenza ed esperienza per fornirti ad ogni ordine il prodotto più corretto e adatto alle tue esigenze.

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.