giovedì, 25 aprile, 2019
Ultime notizie
Home » Comunicazione & Stampa » Stampe grandi formati: differenza tra manifesti da esterno e poster da interno
Stampe grandi formati: differenza tra manifesti da esterno e poster da interno

Stampe grandi formati: differenza tra manifesti da esterno e poster da interno

Le stampe di grandi formati non sono pensate solo per l’esterno: se fuori si vedono infatti cartelloni pubblicitari e manifesti elettorali, in casa, negli uffici o nei locali si possono prevedere banner pubblicitari e roll up oppure poster e stampe grandi di foto. Lo scopo quindi può essere diverso e, in base a questo, cambiano anche le caratteristiche: una gigantografia che serve ad arredare ed impreziosire un ambiente non sarà uguale ad una stampa in grande formato con scopo pubblicitario. Nelle stampe di grandi formati da esterno uno degli elementi più importanti è la vivacità dei colori: le tinte dovranno colpire i passanti e quindi essere accese e senza sbavature.

Per fare pubblicità su grande formato rivolgersi ad una tipografia professionale è di fondamentale importanza: l’assistenza serve ad evitare risultati deludenti. E’ intuitivo infatti che la stampa in grandi dimensioni richieda alcune accortezze in più rispetto alla stampa tradizionale. La verifica professionale del file di stampa che alcune tipografie online offrono come servizio aggiuntivo, serve proprio a controllare, tra le altre cose, che il file di partenza utilizzato sia di alta qualità e del peso corretto. In caso contrario il rischio è che il file sgrani. Ovviamente se parliamo di stampa di grandi formati per esterno bisogna anche considerare il fattore ambientale: la qualità del materiale su cui viene fatta la stampa è fondamentale per evitare che vento o pioggia danneggino la carta o sbiadiscano i colori. L’alta risoluzione, la fedeltà nella riproduzione cromatica e l’attenzione ai dettagli sono i parametri guida fondamentali della stampa in grande formato da interno. In linea di massima poster e stampe da interno saranno meno esposte a condizioni ambientali critiche rispetto ai manifesti da strada ma non bisogna sottovalutare l’umidità in alcuni locali ad esempio oppure l’esposizione diretta in prossimità di fonti di calore.

Stampare manifesti: la scelta del formato giusto

In questa categoria comunque rientrano diversi tipi di manifesti e di cartelloni pubblicitari. La scelta del formato per la stampa di manifesti è fondamentale e dipende da alcuni fattori strategici che andrebbero considerati prima di inoltrare il preventivo presso la tipografia online di riferimento. Si possono stampare manifesti per pubblicità su muri esterni, metropolitane, banchine delle fermate, facciate di edifici etc. Questi stimoli commerciali visivi e di grande impatto restano molto efficaci anche in epoca digitale. Quali sono i formati standard richiesti da chi vuole stampare manifesti pubblicitari e in che modo orientarsi nella scelta? Come sfruttare al massimo ogni cm a disposizione?

Il formato più piccolo (sempre nella categoria grande formato) è il 70×100. Queste dimensioni usate nelle plance pubbliche coprono solitamente un quarto della superficie disponibile di ogni espositore. Il consiglio è di evitare testi troppo piccoli se si sceglie la stampa di manifesti di questo formato. Anche nel formato 100×140 (tipico delle fermate degli autobus) la comunicazione deve essere sintetica ma incisiva. Chi non vuole correre assolutamente il rischio di passare inosservato dovrà invece optare per la stampa di manifesti 600×300, i classici “cartelloni”. Questo è il classico formato delle plance stradali fisse. Un messaggio secco scritto a caratteri cubitali serve ad attirare l’attenzione di chi passa anche distrattamente in macchina. Fermo restando che questi sono i tre formati nella stampa di manifesti che meglio si adattano alle esigenze dei clienti, nulla vieta di optare per cartelloni di dimensioni diverse per personalizzare al massimo la propria pubblicità. Ovviamente per la pubblicità da esterno è importante che la grafica sia ottimale ma anche che le qualità dei materiali usati non sia scadente visto che manifesti e cartelloni sono esposti al vento, alla pioggia e in generale all’usura del tempo e degli agenti atmosferici.

I manifesti 70×100: la pubblicità lampo

La stampa di manifesti 70×100 è visivamente molto efficace se eseguita nel modo giusto. Vero che è la stampa in grande formato ha il vantaggio di catturare l’attenzione ma, a ben vedere, va detto anche che ha poco tempo per farlo. In questo senso si parla di pubblicità lampo: davanti ad un cartellone si passa velocemente e spesso distrattamente, mentre facciamo colazione al tavolino di un bar o mentre aspettiamo l’autobus alla fermata. Vi siete mai chiesti quanto tempo ha un manifesto 70×100 per attirare l’attenzione dei potenziali clienti di passaggio? Pochi secondi, meno di un minuto.

Questo ci spinge a riflette sulle differenze tra i diversi tipi di stampa e pubblicità per essere sicuri di sfruttarne a pieno le potenzialità. Se la brochure spinge alla consultazione e alla lettura di tutte le informazioni dettagliate, il manifesto ha un approccio pubblicitario diverso. I poster affissi in strada devono colpire l’attenzione per poi spingere ad un eventuale successivo approfondimento. Pensiamo al caso della stampa di manifesti 70×100 che pubblicizzano un evento: il messaggio centrale che si deve trasmettere è proprio la natura della manifestazione e la data. Altre info, come orari, luogo, prezzi etc devono comparire ma in ogni caso sarà nella discrezionalità di chi è interessato, andare a cercare i dettagli su un sito internet ad esempio. Per fare in modo che la stampa di un manifesto 70×100 sia veramente efficace occorre quindi puntare su una grafica accattivante ma al tempo stesso essenziale. La scelta del carattere o della stampa in bianco e nero o a colori dipende dalle esigenze e dal prodotto o servizio da pubblicizzare. In questo è bene farsi assistere dalle tipografie online specializzate in questi prodotti. Il secondo passo sarà poi la scelta della location per l’affissione, ovviamente nel rispetto delle regole territoriali. E’ bene privilegiare luoghi di passaggio, come centri commerciali, sale di attesa e corridoi delle fermate della metro.

I manifesti 3D: siamo pronti a questa rivoluzione nel metodo di stampa?

I manifesti sono un mezzo pubblicitario evergreen nella stampa in grande formato. Da sempre vengono affissi ai muri delle città per promuovere eventi o in occasione delle elezioni politiche ad esempio. Da qualche tempo il Politecnico di Vienna e la start-up austriaca TriLite stanno lavorando al lancio dei manifesti pubblicitari tridimensionali. La stampa dei cartelloni 3D dovrebbe, nelle intenzioni dei ricercatori, essere messa a punto già entro il prossimo anno. Ma siamo davvero pronti a questo tipo di stampa di manifesti futuristica? La tecnologia è simile a quella del cinema in 3D ma prevede una rete di laser orientati in più direzioni da uno specchio in modo da creare la profondità anche senza l’uso degli appositi occhialini. Un vantaggio pratico non da poco considerando che i passanti per strada difficilmente hanno tempo per attrezzarsi. L’impatto mediatico della pubblicità con cartelloni di grande formato deve essere immediato e saper cogliere l’attimo. Restano delle perplessità dal punto di vista tecnico: l’effetto tridimensionale infatti sarebbe ben distinguibile solo ad una certa distanza. In tutti gli altri casi l’effetto sarà piatto anche se, garantiscono i produttori, la profondità sarà resa a 360 gradi attorno al pannello. Dal canto loro i ricercatori ritengono di aver superato tutte le possibili problematiche e quindi, sebbene al momento il cartellone pubblicitario 3D sia un prototipo, i tempi per il debutto non sono superiori a qualche mese. Ad esempio la luce del sole non inficia la riuscita dell’effetto. Siamo pronti per la rivoluzione del cartellone pubblicitario? Di certo sarà un cambiamento graduale. Per il momento è bene concentrarsi sulle tecniche di stampa tradizionali per sfruttare al massimo le potenzialità di questo strumento pubblicitario. Se avete un evento da promuovere o volete far conoscere la vostra attività affidatevi a siti di stampa online specializzate, con comprovata esperienza e affidabilità.

Biografia iPrintdifferent

Noi di iPrintdifferent abbiamo un obiettivo differente: rendere la qualità di stampa un servizio accessibile a tutti. iPrintDifferent è la tua tipografia online che mette a disposizione eccellenza ed esperienza per fornirti ad ogni ordine il prodotto più corretto e adatto alle tue esigenze.

Lascia il tuo Commento: Discutiamone!

Loading Facebook Comments ...

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.